Writers protagonisti a Salerno murales alla stazione Mercatello

Pubblicato il Pubblicato in Informazioni Portale

I writers diventano i protagonisti di un vero e proprio lavoro di ripristino urbanistico a Salerno. Decine di giovani artisti, infatti, hanno decorato con disegni coloratissimi realizzati con la vernice spray, il muro di contenimento che costeggia la metropolitana di Mercatello murales salernoWriters in azione a Salerno

Riqualificare le periferie urbane attraverso il colore, il segno d’arte, la creatività. Questo l’obiettivo della manifestazione – giunta alla terza edizione – che si è tenuta in città. In via Giovanni Paolo II, a Mercatello, si sono infatti concentrati sessanta artisti italiani ed internazionali, esperta nell’aerosol art, ovvero nel graffitismo, un settore vicinissimo alla cultura hip hop e spesso identificato a torto con il vandalismo.
I giovani writers hanno decorato con disegni coloratissimi realizzati con la vernice spray, il muro di contenimento che costeggia la metropolitana, prima invaso da scritte violente e volgari.
«Cerchiamo di proporre una manifestazione che abbia come scopo quello di dare voce ad una realtà che spesso è identificata con il vandalismo, ma che invece si può rivelare un’ottima forma d’arte moderna, in quanto è adatta a riqualificare un a zona orientale della città, spesso alle prese con grossi problemi – spiegano i promotori dell’iniziativa, Vincenzo Luca Forte e Antonio Predotti, in collaborazione con Marika Tedesco – Un ambiente degradato risulta essere, molto spesso, un focolaio di profonde problematiche sociali: laddove l’architettura è abbandonata a se stessa e le mura sono grigie nascono fenomeni di esclusione sociale ed emarginazione. Portare un quartiere all’attenzione di tutta Italia e renderlo protagonista di un evento artistico, vuol dire provare ad emanciparlo dal disagio attraverso la sua promozione». L’evento ha dunque offerto la possibilità ad una zona di Salerno collocata nella periferia est, di essere per 2 giorni al centro di un grande evento sociale e culturale del panorama artistico italiano.
Nel nord Italia sono molto diffuse manifestazioni di questo tipo, basti pensare a Torino dove, grazie all’aiuto delle istituzioni locali, ogni anno si organizza un evento di livello internazionale con molti artisti che provengono da tutto il mondo; seguono Bolzano, Padova, dove si è tenuta l’ultima edizione del Meeting of Style; Ostia, dove nel mese di maggio si è tenuto il “Write4Gold”, la più grande manifestazione mondiale di graffiti. Al progetto, promosso dalla Silvarin con la collaborazione di Comune e Provincia, ha preso parte anche il sindaco De Luca che si è detto entusiasta dei lavori realizzati.

3 pensieri su “Writers protagonisti a Salerno murales alla stazione Mercatello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *