Rifiuti: sequestrato sito di stoccaggio nel cilento: tre denunce

Pubblicato il Pubblicato in Informazioni Portale

MARINA DI CAMEROTA – Sequestrato un sito di stoccaggio provvisorio di circa 4 mila metri quadrati nel Comune di Camerota (Salerno). A condurre l´operazione gli uomini della Capitaneria di Porto della localita´ balneare del Salernitano su ordine della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania.

Secondo gli inquirenti, il sito, realizzato dal comune di Camerota in localita´ ´Vallone Fornace´´ per far fronte all´emergenza rifiuti e utilizzato per lo stoccaggio dei rifiuti solidi urbani, era sprovvisto di parte delle autorizzazioni richieste.

I sopralluoghi effettuati dal personale della Capitaneria, diretta dal comandante Antonio De Santis, in collaborazione con i carabinieri della locale stazione e il personale di Asl e Arpac, hanno anche evidenziato il rischio di inquinamento di un torrente che scorre a poca distanza dal sito, a causa del percolato proveniente dall´area trasformata in sito di stoccaggio. Sono state denunciate tre persone.

fonte www.metropolisweb.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *