Protocollo d’intesa tra Aast e la Bcc di Treviglio

Pubblicato il Pubblicato in Informazioni Portale

TURISMO | Paestum – La presidente dell’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Paestum Marisa Prearo e il presidente della Banca di Credito Cooperativo di Treviglio Gianfranco Bonacina hanno firmato un protocollo d’intesa che prevede agevolazioni per i soci della banca che decideranno di trascorrere una vacanza a Paestum. All’incontro, svoltosi questa mattina presso la Galleria Aurora in Piazza Basilica a Paestum, hanno preso parte anche il vicepresidente del consiglio regionale Gennaro Mucciolo e l’assessore alla Cultura del Comune di Capaccio Eugenio Guglielmotti.
«Da anni esiste uno scambio tra i due territori – ha ricordato Marisa Prearo, che poi ha sottolineato l’importanza di queste iniziative in un momento particolare per il turismo in Campania – Con il presidente Bonacina vogliamo aiutare a sostenere anche la produzione enogastronomica». «Mi sono innamorato di questo territorio nel 1999, quando per la prima volta partecipai ad un’assemblea della Cassa Rurale a Castellabate. E’ un territorio bellissimo, ricco di prodotti enogastronomici. E’ importante che questo territorio si conosca anche da noi» ha commentato Bonacina. «Siamo grati alla dottoressa Prearo e alla Regione per l’impegno nella promozione del turismo e del territorio» ha aggiunto a nome dell’amministrazione comunale l’assessore Guglielmotti. In rappresentanza della Regione, infine, Gennaro Mucciolo, ha sottolineato l’importante funzione svolta dalle Aziende di Soggiorno e Turismo: «Si è discusso sul fare una legge nuova, eliminando le aziende. Ma le aziende svolgono una funzione importante sul territorio».
Il protocollo prevede, in seguito a convenzioni con gli albergatori, agevolazioni per il soggiorno dei soci della banca a Paestum, con uno sconto del 10 percento. Ai soci basterà mostrare la ‘Paestum Promotion Card’ che gli verrà consegnata unitamente alla tessera di socio della banca. Ulteriori agevolazioni saranno previste sui servizi turistici aggiuntivi. Inoltre gli studenti, appartenenti a famiglie di soci della Bcc, saranno agevolati nell’accesso a stage nell’ambito dell’archeologia. La banca si occuperà di favorire la promozione di Paestum presso i suoi soci.
L’accordo con la Bcc di Treviglio rientra nel progetto ‘Paestum Promotion’ teso alla conoscenza del patrimonio archeologico, artistico e ambientale di Paestum e del territorio circostante.

fonte 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *