Piano del Colore per la riqualificazione urbanistica del centro storico di Agropoli

Pubblicato il Pubblicato in Informazioni Portale

Il Comune di Agropoli ha adottato il “Piano del Colore” per il Centro storico, uno strumento fondamentale nell’ottica della riqualificazione urbanistica della città. Redatto in conformità con quanto disposto dalla normativa per la valorizzazione dei centri storici della Campania, intende costituire un punto di riferimento per l’amministrazione, i progettisti, le imprese edilizie, i proprietari, i commercianti e i soggetti pubblici. Prevista anche la possibilità di accedere ad agevolazioni finanziarie.

«Il Piano del Colore, – spiega il Sindaco di Agropoli, Franco Alfieri – stabilisce una serie di linee guida in grado di uniformare e coordinare gli interventi di manutenzione, restauro, risanamento e ristrutturazione degli esterni degli edifici di interesse storico, artistico e ambientale. L’obiettivo che la nostra amministrazione si pone è la riqualificazione urbanistica del centro storico, patrimonio storico e turistico di preziosa importanza per la città, promuovendo interventi di riduzione del degrado».

Il Piano del Colore, per i destinatari, rappresenta anche la possibilità per beneficiare di agevolazioni finanziarie. A tal fine, il Comune predisporrà appositi bandi pubblici a cui si potrà partecipare con progetti di restauro, decoro e attintatura delle facciate degli edifici di interesse storico, artistico ed ambientale e delle cortine edilizie del centro storico. La conformità al Piano del Colore, approvato dal Comune di Agropoli, ed il rispetto dei suoi contenuti progettuali e normativi, costituirà la condizione necessaria per l’accesso ai contributi finanziari, il cui scopo è di agevolare il recupero e la valorizzazione delle cortine edilizie del Centro Storico di Agropoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *