Capaccio. Sgominata una banda di stranieri che proponeva falsi affari

Pubblicato il Pubblicato in Informazioni Portale

Aspetto straniero, accento irlandese, si presentavano da imprenditori e cittadini privati affermando di rappresentare una ditta incaricata di lavori di asfalto sulla Salerno-Reggio Calabria. Dicevano che dell’asfalto era avanzato e che gli avrebbero venduto un lavoro a un prezzo conveniente. Era solo un pretesto che due ingegneri irlandesi utilizzavano per accreditarsi agli occhi dei potenziali clienti. I due sono stati scoperti e denunciati dalla guardia di finanza di Agropoli, coordinata dal capitano Salvatore Perrotta in collaborazione con gli agenti della polizia municipale di Capaccio, coordinati dal maggiore Emilio Grimaldi. I due ingegneri avevano messo su una piccola impresa con alle dipendenze una decina di operai, rumeni e polacchi, lavoratori in nero. Giovedì mattina stavano asfaltando lo spiazzale di un edificio in costruzione, in via Procuzzi a Gromola, quando sono arrivati fiamme gialle e municipale. Ben presto è venuto fuori che i due ingegneri, in zona già da qualche tempo, avevano visitato parecchie persone e in alcuni casi ottenuto anche il lavoro affermando che avrebbero fatto il tutto ad un prezzo conveniente, ma che di fatto tale non era. In realtà l’asfalto veniva acquistato da ditte della zona e il vantaggio economico derivava dal fatto che il lavoro veniva effettuato facendo lavorare in nero gli operai e probabilmente senza fatturazioni. L’intestataria dell’abitazione, M.R.Q., è stata denunciata assieme ai due ingegneri per abusivismo edilizio perche i lavori per asfaltare non erano autorizzati. Inoltre l’abitazione è stata messa sotto sequestro in quanto sono state riscontrate difformità rispetto alla licenza edilizia. Sotto sequestro sono finite anche le attrezzature dell’impresa: un camion per il trasporto dell’asfalto, tre bobcat, due furgoni, un Suv. Ulteriori accertamenti sono in corso.

fonte www.paestum.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *