Appello via internet di un insegnante ai suoi ex studenti

Pubblicato il Pubblicato in Informazioni Portale

Appello sul web per invitare gli ex alunni a festeggiare i suoi 40 anni di insegnamento. La singolare idea è stata di un docente di storia e filosofia attualmente in servizio al liceo Gatto di Agropoli. Luciano Castellano, 62 anni, per rintracciare e far sapere della festa ai suoi ex alunni, ha messo su appositamente un sito internet. L’incontro si svolgerà sabato mattina dalle 10 alle 12 e già sono oltre duecento le adesioni arrivate al prof con conferme telefoniche e via e-mail. Proprio così ha scoperto che sono tanti i suoi ex alunni che oggi vivono lontani, nel nord Italia e all’estero, in Spagna, Olanda, Austria. Per ospitare tutti coloro che saranno presenti all’incontro di domani, il professore Castellano è stato autorizzato ad utilizzare il cineteatro Serao. «Visto che che, dopo 40 anni di servizio, lo Stato non ringrazia, ho deciso di autogratificarmi organizzando l’incontro di sabato. – ha spiegato il professor Castellano – Ci saranno tanti ex giovani che negli anni sono
diventati professionisti, alcuni sono autorevoli docenti universitari, altri ricoprono o hanno ricoperto prestigiosi incarichi pubblici, ma, soprattutto, ci saranno tanti onesti cittadini».
«Considerate la vostra scemenza: fatti non foste a viver come bruti davanti alla tivvu ma per seguire Castellano al www» è lo slogan che compare sulla home page del suo sito internet (www.lucianocastellano.it), seguito dall’invito agli ex alunni per l’appuntamento di domani: «Il 22 marzo in occasione delle mie 40 primavere di insegnamento, desidero incontrare gli ex alunni sulla strada della consolidata ottima professionalità; gli ex alunni sulla strada della sistemazione; gli ex alunni sulla strada (disoccupati, bamboccioni, i più simpatici ma non studiosi, quelli che male dicevano…, quelli, etc.)». Il prof ha poi aggiunto che, data la vicinanza con le elezioni del 13 aprile, per evitare eventuali strumentalizzazioni, non sono ammessi e non saranno invitati all’incontro candidati, portaborse e’venduti’».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *