AGROPOLI: TENTATO OMICIDIO DEL RUMENO

Pubblicato il Pubblicato in Informazioni Portale

Individuati gli altri responsabili. Arestati dai carabinieri

Nella mattinata del 9 maggio 2008, i Carabinieri della Compagnia di Agropoli, hanno individuato ed arrestato Fioravante CELSO, cinquantacinquenne ed il figlio Michele, venticinquenne entrambi pregiudicati da Ogliastro Cilento, autori unitamente all’altro figlio Giovanni CELSO, già arrestato ed attualmente detenuto, del tentato omicidio di Petru CRAIU, trentaseienne, avvenuto nella serata del 6 maggio scorso ad Agropoli, che si erano immediatamente resi irreperibili dopo l’aggressione, la cui ricerca è proseguita ininterrottamente, coordinata dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, sino a questa mattina. I tre, ricordiamo, quale epilogo di una lite scaturita da un debito di circa duecento Euro, non saldato dal rumeno, non hanno esitato ad aggredirlo dapprima limitandosi alle sole percosse e poi degenerando con l’utilizzo di coltelli che hanno ferito in maniera seria lo straniero, tuttora ricoverato. All’arresto in flagranza di Giovanni CELSO, sono seguiti quelli del padre e del fratello, colpiti da ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal G.I.P. del Tribunale di Vallo della Lucania su richiesta del P.M. dott. Francesco ROTONDO, che hanno irrogato il provvedimento sulla base dei gravi elementi di colpevolezza a loro carico. Tutti sono attualmente detenuti presso il carcere di Vallo della Lucania e sono a disposizione dell’autorità giudiziaria.

fonte  www.12mesi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *