Agropoli. Solidarietà ai cinque indagati per l’occupazione dei binari del dicembre del 2006

Pubblicato il Pubblicato in Informazioni Portale

agropoli stazione fs Agropoli. Solidarietà ai cinque indagati per l’occupazione dei binari del dicembre del 2006, durante una manifestazione di protesta in difesa dell’ospedale. «Anche se non sempre distinti dalla presenza di bandiere, i rappresentanti dei partiti politici c’erano tutti: segno, questo, dell’universalità della causa, condivisa dalla stragrande maggioranza della popolazione. – spiega il coordinatore cittadino di Sinistra Democratica Carmine Parisi – Ecco perché sento il dovere di esprimere, a nome della Sinistra democratica agropolese, piena solidarietà agli indagati per quei fatti, specie a Liberato Borrelli, Umberto Domini, Gerardo Tafuri ed Elvira Lo Bascio Milano». In una nota il capogruppo consiliare di Rc e l’assessore Angelo Coccaro, dello stesso partito, affermano: «La manifestazione del 5 dicembre 2006 a difesa dell’ospedale si è svolta con modalità del tutto pacifiche e in maniera unitaria, raccogliendo l’adesione delle organizzazioni sindacali, di partiti politici, di rappresentanti di ampi settori del mondo cattolico, della società civile, degli studenti. Il provvedimento giudiziario a carico di 5 persone agropolesi appare, alla luce di azioni simboliche, del tutto incomprensibile e limitativo del diritto di libera espressione dei cittadini e dei lavoratori». La manifestazione di protesta fu capeggiata anche da sacerdoti di Agropoli a difesa del diritto alla salute dei cittadini. paola desiderio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *