Agropoli, controlli a tappeto della guardia costiera

Pubblicato il Pubblicato in Informazioni Portale

Intensa attività di polizia – ancora in corso – per gli uomini della Guardia Costiera – Ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli, al comando del Tenente di Vascello (CP) Maurizio Vitale, impegnati nel porto di Agropoli, lungo il territorio di giurisdizione del circondario che va da Capaccio ad Ascea, verso l’entroterra dei paesi cilentani, naturalmente, ed in mare, per effettuare controlli agli esercizi commerciali dediti alla vendita di prodotti ittici.

Le operazioni svolte dalla componente navale, costituita dalle Motovedette CP855 e CP708 e dalla componente terrestre, costituita da quattro pattuglie disposte sul territorio, sono state finalizzate ad eseguire controlli per la tutela della salute pubblica sulla filiera della pesca marittima e quindi sulla commercializzazione di prodotti ittici. Il parziale risultato conta circa 14 esercizi commerciali controllati di cui numerose pescherie e banchi ittici presso i supermercati locali. L’attività svolta rientra nella più ampia operazione, in corso sull’intera Regione Campania disposta dalla Direzione Marittima di Napoli e promossa dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto.

Di seguito si riportano alcuni dati parziali sull’attività svolta:

– illeciti amministrativi per violazioni accertate in materia di etichettatura e tracciabilità dei prodotti ittici, per un totale di €. 4131,62;
– 1 sequestro amministrativo cautelativo per stato di conservazione o, comunque, inadatto al consumo umano di prodotti ittici eseguito sul banco degli esercizi commerciali già destinati alla vendita al dettaglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *